Autore: Redazione

El posse de Podemos. Notas tras elecciones y abdicación

de RAÚL SÁNCHEZ CEDILLO. [italiano] Las elecciones europeas han pasado, y por lo tanto nada justifica ya esa especie de mala fe generalizada que se instala en la palabra pública y que es consustancial a los mercados y a la información. A nadie debería interesarle mucho, pero el que firma este texto pensaba que, en el vacío estratégico de la representación electoral abierto por el austericidio y sobre todo por el 15M, el método de construcción y las propuestas del Partido X podían ser el verdadero revulsivo capaz de asestar un golpe letal al engendro antidemocrático en que, unos...

Continua

Non c’è stato Mondiale! Ci sarà solo un evento

di GIUSEPPE COCCO. Cani randagi, Ultrà e Repubblica dei farabutti Il Mondiale di calcio e della FIFA sarà inaugurato il 12 giugno, insieme al nuovo stadio costruito a São Paulo, dove avrà luogo la partita tra il Brasile e la Croazia. Si tratta dello Stadio Itaquerão, che sarà del Corinthians, la principale squadra di São Paulo e la seconda tifoseria del Brasile (dopo quella del Flamengo, di Rio de Janeiro). Il 4 maggio, il Mtst (movimento trabalhadores sem teto) ha invaso un terreno a 4 kms dallo stadio, costruendo un accampamento di 2.500 baracche, chiamato Ocupação Copa do Povo....

Continua

La torsione neoliberale del sindacato tradizionale e l’immaginazione del «sindacalismo sociale»: appunti per una discussione

di ALBERTO DE NICOLA, BIAGIO QUATTROCCHI.     1. Introduzione Lo scopo di questi appunti è quello di stimolare una duplice riflessione. Assistiamo, oramai da lungo tempo, ad una profonda trasformazione della funzione del sindacato tradizionale. Con esso intendiamo le organizzazioni eredi del movimento operaio: come la forma sindacale confederale e le esperienze “cogestionarie” tedesche. Questa trasformazione sembra essere profondamente segnata da una torsione in chiave neoliberale del soggetto sindacale, divenuto “istituzione” attiva nel sistema della governance, al pari degli altri soggetti che in essa vi operano. In quanto tale, questa istituzione, sembra sempre di più introiettare quella razionalità...

Continua

Entre la luz y la sombra

Intervento del SUBCOMANDANTE MARCOS che cessa di esistere Pubblichiamo il testo del lungo intervento con cui il Subcomandante Marcos, nel corso dell’omaggio a Galeano, il maestro zapatista recentemente assassinato, annuncia di ritirarsi da portavoce del EZLN. Nell’intervento passa in rassegna venti anni di lotta zapatista: “il nostro dilemma non era tra negoziare o combattere, ma tra morire o vivere”.”Non cercavamo né pastori che ci guidassero né greggi da condurre alla terra promessa. Né padroni né schiavi. Né caudillos né masse senza testa. É nostra convinzione e nostra pratica che per ribellarsi e lottare non sono necessari né leader né...

Continua

Sostieni euronomade

Il progetto EuroNomade è autofinanziato:


fai una donazione per far crescere questa esperienza consentendo di sviluppare il sito, tradurre i contenuti, organizzare e promuovere i seminari.

Facebook

I grandi temi

Passignano 2018