Categoria: Europa

Un regime di guerra globale

“Data la frattura del sistema globale, la rottura degli spazi strategici di accumulazione del capitale e l’intreccio tra geopolitica e geoeconomia – che ha posto le basi per l’emergere del regime di guerra come forma privilegiata di governance – il progetto di diserzione richiede niente di meno che una strategia internazionalista per rifare il mondo.”

Per saperne di più

La strage innominabile dei palestinesi

“Dagli Stati uniti alla Francia, dall’Italia a Londra e Berlino assistiamo a uno spropositato accanimento repressivo e censorio contro sempre più estesi movimenti collettivi e prese di posizione individuali a favore della causa palestinese. E contro l’invasione israeliana di Gaza.”

Per saperne di più

Chi soffia davvero sull’antisemitismo

“he uno stato in guerra si autoassolva di ogni crimine e si dipinga, contro ogni evidenza, come il più umano, corretto, democratico e rispettoso del diritto è cosa consueta. Ma per il resto della comunità internazionale, compresi gli alleati di Israele, stare a questo gioco di propaganda bellica non è certo un comportamento dignitoso.”

Per saperne di più
Caricamento